Foto : MINIERE DI GORNO Discenderia selvatici Skip

1  2  3  4  5  6  7  Immagine successiva   >]

Discenderia selvatici Skip
Discenderia selvatici SkipPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   Ultima modifica31/12/2020 17:23    
Visite2564  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Miniere di gorno
La discenderia dei Selvatici lungo il ribasso Riso Parina

Questa discenderia fu realizzata per continuare la coltivazione del minerale (in prevalenza blenda, che si trovava al di sotto della soglia idrostatica naturale 500m s.l.m.della zona mineralizzata.)
La discenderia Selvatici è dotata di skip (visibile nella foto, per il trasporto in fino alla linea di carreggio. Quindi trasportato all'esterno tramite carovana di vagoni.


Il cantiere Selvatici si spinge fino a quota 350 metri s.l.m.  Praticamente 210 mt sotto al livello di carreggio Riso-Parina, posto a quota 560 metri
Per evitare l'allagamento del cantiere erano in esercizio 2 pompe con portata di 2000 lt/minuto cadauna, per un totale di 240 metri cubi/ora, le quali dovevano vincere la prevalenza appunto di 200 metri.
Tuttavia l'energia elettrica usata per alimentare queste pompe, veniva recuperata, in quanto l'acqua estratta confluiva assieme all'acqua del torrente Riso nel canale che alimentava la centrale Luigi Noble (detta del Costone.) che generava l'energia elettrica per il fabbisogno della miniera.

altre discenderie e pozzi:
discenderie   quote in metri

Selvatici          560-350
Roma              580-514
Firenze            580-469
Rinascente       645-580
Cavrera           578-514
Libertà            580-511
Zay                666-580
Coghinas         551-481

Pozzi            quote in metri

Zay N°1           666-580
Zay N°2           580-490
Silo Boseré       645-580
Forcella           940-600


Citazione:
fabrycjx2015

1  2  3  4  5  6  7  Immagine successiva   >]

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.


Cerca in Valdelriso

Link Utili

Plan what to see in Gorno with an itinerary including Ecomuseo Miniere