Foto : MINIERE DI GORNO MINATORE: "LE TUFITI"

[<   Precedente  130  131  132  133  134  135  136  Immagine successiva   >]

MINATORE: "LE TUFITI"
MINATORE: "LE TUFITI"Popolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   Ultima modifica29/6/2012 20:59    
Visite2559  Commenti1    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
LA TUFITE COME ELEMENTO PRATICO DI RICERCA NELLE MINIERE DI GORNO
(Ing Pietro Mantega. Direttore miniere di Gorno)



I giacimenti di Gorno possono essere classificati in giacimenti primari a solfuri e giacimenti secondari ad ossidati.
I primi sono costituiti essenzialmente da corpi mineralizzati paralleli agli strati, gli altri sono costituiti o da faglie mineralizzate o da riempimenti di crepacci.
I corpi mineralizzati paralleli agli strati hanno forma differente, per lo più longitudinale o tubolare o lentiforme, e possono avere dimensioni estese.  I riempimenti di faglie o di crepacci, pur costituendo localmente degli adunamenti talvolta consistenti e coltivabili economicamente, hanno dimensioni sempre limitate in profondità.
Ai fini della ricerca di corpi mineralizzati, sia per la individuazione di quelli che sono paralleli agli strati, che per l'accertamento della continuazione di corpi mineralizzati noti, particolare  importanza hanno quegli orizzonti guida individuati nella serie stratigrafica, definiti come tufiti, e composti di materiali argillosi di natura vulcanica che sarebbero sedimentali nel mare ladinico, contemporaneamente ai calcari, agli scisti e ai minorali primari.
Infatti queste tufiti, costituiscono degli orizzonti stratigrafici continui ed estesi che si trovano talvolta intercalati nelle mineralizzazioni parallele agli strati e talvolta da esse poco distanti. Inoltre essi hanno caratteristiche ben definita a facilmente riconoscibili all'interno per cui danno la possibilità di definire i corpi mineralizzati nella loro stratigrafia.
Finora, dei sei orizzonti dì tufite individuati, soltanto tre, e precisamente la I, la e II, sono legati alla mineralizzazione o quindi hanno importanza per la classificazione stratigrafica.. Per gli altri sono necessari ulteriori accertamenti.
Alla luce di questi risultati, le ricerche possono essere impostate secondo due criteri;
1° - seguendo gli strati di tufite in direzione fino al ritrovamento dei corpi mineralizzati.
2° - intercettando gli strati di tufite con traverse da sviluppare poi secondo la direzione delle tufiti fino al ritrovamento del corpo  mineralizzato.
Il prime criterio e da applicare generalmente nella ricerca di nuovi corpi mineralizzati, il secondo nell'accertamento della continuazione di corpi mineralizzati già noti.
E’opportuno rilevare però che lo tufiti costituiscono per il ricercatore soltanto un elemento stratigrafico che, nel caso particolare delle Miniere di Gorno, non è sufficiente per individuare corpi mineralizzati con la maggior economia di spesa.
Infatti la irregolarità che si riscontra di norma nella distribuzione, nella forma o nella giacitura dei corpi mineralizzati delle nostre miniere ha portato il più delle volte al ritrovamento della tufite, ma non della mineralizzazione legata alla stessa tufite a livelli più alti o più bassi.
Pertanto non si deve credere che la intercettazione della tufite comporti necessariamente il ritrovamento della mineralizzazione, ma si deve invece considerare la tufite soltanto come elemento di delimitazione dell'area da esplorare.
Le ricerche a Gorno debbono quindi essere impostate tenendo conto non soltanto della tufite, ma anche di tutti gli altri elementi utili ai fini della individuazione dei corpi mineralizzati.
Tuttavia, pur con questo limitazioni, le tufiti costituiscono la base dello nostre future ricerche ed offrono un vasto campo di esplorazione per la individuazione di nuovi giacimenti.


Citazione:
fabrycjx 2012

[<   Precedente  130  131  132  133  134  135  136  Immagine successiva   >]

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.


Cerca in Valdelriso

La Valle del Riso

Link Utili

Plan what to see in Gorno with an itinerary including Ecomuseo Miniere

Statistiche

Utenti Online:
Visite:
dal 13/08/2007