ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE Totale:35 (35)
Caduti Grandi Guerre  Totale:1 (1)
CARTOLINE Totale:12 (12)
Ciaspolada 2013 Totale:10 (10)
ENTI GRUPPI E ASSOCIAZIONI Totale:11 (11)
ESCURSIONI Totale:4 (4)
Fauna Totale:8 (8)
Filastrocche e proverbi Totale:11 (11)
Flora Totale:16 (16)
fontane Totale:31 (31)
FOTO DI SERGIO EPIS Totale:1 (1)
Le Chiese di Gorno Totale:14 (14)
Manifestazioni Totale:17 (17)
MINIERE DI GORNO Totale:186 (186)
museo virtuale di elettrotecnica Totale:119 (119)
Panorami Totale:24 (24)
Parroci di Gorno Totale:13 (13)
Personaggi Totale:22 (22)
PUBBLICAZIONI Totale:106 (106)
Sport Totale:19 (19)
Storiche Totale:90 (90)
Varie Totale:20 (20)
Vita contadina Totale:45 (45)
Vita religiosa in Val del Riso Totale:123 (123)

   Ci sono 938 immagini nel database.    

Ultime foto inserite:

221-230 (su 938 totali)
« 1 ... 14 15 16 17 18 19 20 21 22 (23) 24 25 26 27 28 29 30 31 32 ... 94 »


Villaggio minerario di Campello

Villaggio minerario di CampelloPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaMINIERE DI GORNO    Ultima modifica21/12/2018 13:34    
Visite4549  Commenti1    1.00001.00 (1 voto)
Miniere di Gorno
Villaggio minerario di Campello

Fra Gorno e Oneta, in posizione più vicina al secondo che al primo, nei primi anni del secolo, sorse un nuovo agglomerato di case, sede della ditta  Crown Spelter. Fino ad allora, stando ad una delibera comunale del 26 ago- sto 1904, "non vi abitava che una famiglia, che aveva domicilio ad Oneta e saltuariamente anche quella. Ora però - continua il documento consiliare - [...] la località di cui si tratta va' prendendo una notevole importanza, stante ché vi è fissata la sede della ditta Crown Spelter coi relativi Uffici d'Amministrazione... .
Durante gli anni seguenti il numero delle case aumentò, ospitando le famiglie degli impiegati e dei dipendenti non originari del luogo. Fu costruito un edificio in stile inglese, con verande e saloni, denominato comunemente 'il palazzo nel quale risiedette dapprima il direttore delle miniere e in seguito furono ospitati i capi servizio e gli impiegati senza famiglia.
Il luogo aveva una sua atmosfera suggestiva, fiancheggiato da un giardino, circondato da vialetti ghiaiosi che si raggiungevano (e si raggiungono tuttora anche se  l'insieme ha perso buona parte del suo fascino) salendo una scalinata dagli ampi gradini. Le terrazze erbose, ricavate nei prati scoscesi, erano delimitati da glicini dal profumo denso. Per la gente del posto aveva probabilmente un'attrattiva fiabesca, anche perché riservata a persone che provenivano, a cavallo dei due secoli, dall'estero e poi dal Veneto, dalla Toscana e dalla Sardegna, dalle regioni cioè che avendo istituti industriali d'indirizzo minerario, oppu- re essendo sedi d'altre miniere, fornivano personale dirigente o di medio livello. Basta solo scorrere i nomi contenuti negli ordini di servizio e nei documenti delle ditte che si sono succedute negli anni per rendersi conto di questo fatto: Steidler, Zaj,. Horvell, Noble, Chenet, Toffolon, De Colò, Donati, Billi, Patt, Stefani, Franz, Sembianti, Atzori, Muscheri, Balbusso...
Sul minuscolo abitato, dominava una villa che divenne la residenza del direttore, anch’essa di stile vagamente inglese, che negli anni Settanta venne progressivamente abbandonata, ma che agli abitanti di Oneta e Gorno aveva dovuto sembrare una reggia.

Fonte  dal libro : "C'era solo la miniera"
Miniere e minatori della Valle del Riso di Giorgio Schena

Citazione:
FABRYCJX 2012

Treno a Ponte Nossa

Treno a Ponte NossaPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaStoriche    Ultima modifica21/12/2018 12:27    
Visite4145  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
La stazione di Ponte Nossa nel 1911
La ferrovia della Val Seriana

Pulsano i fianchi della vaporiera,
Ondeggia il fumo della ciminiera
Nella ripida ascesa; alla pineta
Ti arresta, scendi e il tuo sguardo allieta.
Ecco la Valle, o Viator: gioconde
Del fiume Serio le ridenti sponde
E dei villaggi il placido sorriso,
La brezza lieve che ti bacia il viso
Là troverai; t'attendon le vallate
Acque fresche e salubri, le cascate;
Sentirai dalla molle erba fiorita
Entrar nelle tue vene nova vita.
Lascia i gravi pensieri alla pianura,
Vai sulla vetta che all'ardire invita,
All'estasi che infonde la natura.
(L. Tinelli)

Citazione:
fabrycjx2011

San Martino

San MartinoPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaVita religiosa in Val del Riso    Ultima modifica5/11/2018 17:02    
Visite590  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Statua di San Martino patrono di Gorno
Nella parrocchiale

Foto di Sergio Epis

Foto di Sergio EpisPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaFOTO DI SERGIO EPIS    Ultima modifica21/10/2018 8:45    
Visite1035  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
GUARDA LE FOTO DI SERGIO EPIS
clicca qui




Panta rei

Panta reiPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaPUBBLICAZIONI    Ultima modifica25/9/2018 10:28    
Visite599  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Panta rei

Editore Uniacque
settembre 2018

A pag 52 sono descritte anche le attività minerarie  di Gorno e l'ecomuseo

clicca qui per leggere il contenuto
 
Citazione:
fabrycjx2018

San Rocco

San RoccoPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaStoriche    Ultima modifica6/9/2018 14:01    
Visite2676  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Gorno
Contrada Riso festa di San Rocco
Illuminazione con lumi in cera lungo il canale della centrale del Costone
(foto Guerinoni Celeste 1980)

Regole per attività mineraria

Regole per attività minerariaPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaMINIERE DI GORNO    Ultima modifica22/8/2018 7:50    
Visite859  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Miniere di Gorno

Nella foto un cartello per segnali comando Skip

Regole per l'attività mineraria( prescrizioni)



Citazione:
Fonte: Archivio minerario di Gorno

Croce sui pascoli del Flinolt

Croce sui pascoli del FlinoltPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaVarie    Ultima modifica18/8/2018 11:17    
Visite2874  Commenti2    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Dagli anni 30 si erge questa croce, posata da un abitante del luogo,
il quale, mentre accudiva il bestiame fu colpito da un fulmine che gli bruciò i vestiti ed il mantello, mentre il suo fedele cane pastore accovacciato vicino a lui perì.
Questa croce la si può osservare sui pascoli del Flinolt, sopra i Peroli alti.
Sulla croce in legno furono posti i seguenti oggetti in ferro raffiguranti un gallo, una tunica, un martello, i chiodi, un calice, la corona di spine, 2 lance, una scala, una tenaglia.
In seguito, per svariati anni, Don Severino Tiraboschi, Parroco di Gorno, assieme ad alcune suore si recò tutte le estati presso questa croce, per celebrare la Santa Messa a cui partecipavano pure gli abitanti del posto.
Citazione:
fabrycjx 2012

Don Leopoldo Mosconi

Don Leopoldo MosconiPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaVita religiosa in Val del Riso    Ultima modifica7/7/2018 13:55    
Visite1648  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Don Leopoldo Mosconi

(siamo alla ricerca di una foto di don Leopoldo Mosconi)
Parroco a Chignolo dal 1989 al 2002

In Val del riso N° 10 Ottobre 1989

Im Val del Riso N°167 luglio 2018


Citazione:
Periodico in Val del Riso

Località Calamina (Ponte nossa)

Località Calamina (Ponte nossa)Popolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaMINIERE DI GORNO    Ultima modifica2/4/2018 13:12    
Visite980  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Miniere di Gorno
Calamina

A Ponte Nossa La località Calamina assunse questo nome in qiuanto era la zona adibita al carico scarico dei treni per il trasporto di calamina


221-230 (su 938 totali)
« 1 ... 14 15 16 17 18 19 20 21 22 (23) 24 25 26 27 28 29 30 31 32 ... 94 »



Cerca in Valdelriso

Link Utili

Plan what to see in Gorno with an itinerary including Ecomuseo Miniere