ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE Totale:35 (35)
Caduti Grandi Guerre  Totale:1 (1)
CARTOLINE Totale:12 (12)
Ciaspolada 2013 Totale:10 (10)
ENTI GRUPPI E ASSOCIAZIONI Totale:11 (11)
ESCURSIONI Totale:4 (4)
Fauna Totale:8 (8)
Filastrocche e proverbi Totale:11 (11)
Flora Totale:16 (16)
fontane Totale:31 (31)
FOTO DI SERGIO EPIS Totale:1 (1)
Le Chiese di Gorno Totale:14 (14)
Manifestazioni Totale:17 (17)
MINIERE DI GORNO Totale:186 (186)
museo virtuale di elettrotecnica Totale:119 (119)
Panorami Totale:24 (24)
Parroci di Gorno Totale:13 (13)
Personaggi Totale:22 (22)
PUBBLICAZIONI Totale:104 (104)
Sport Totale:19 (19)
Storiche Totale:90 (90)
Varie Totale:20 (20)
Vita contadina Totale:45 (45)
Vita religiosa in Val del Riso Totale:122 (122)

   Ci sono 935 immagini nel database.    

Ultime foto inserite:

21-30 (su 935 totali)
« 1 2 (3) 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 94 »


teleferica  Costa Jels (Gorno) Plazza (Arera Val Brembana)

teleferica Costa Jels (Gorno) Plazza (Arera Val Brembana)Popolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaMINIERE DI GORNO    Ultima modifica23/7/2021 7:54    
Visite2599  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Miniere di Gorno

LA TELEFERICA "GORNO - OLTRE IL COLLE "

Nell'anno 1947 la S.A.P.E.Z. di Gorno, che gestisce il gruppo minerario di Gorno in Valle Seriana e di Oltre il Colle in Valle Brembana, pur avendo difficoltà nel collocare i minerali zinciferi, riprende pienamente l'attività ed essendo intenzionata ad aumentare la lavorazione costruisce una lunga teleferica, di circa 5 km, al fine di collegare i vari cantieri delle Valli Seriana e Valle Brembana
(Oltre il Colle), alla laveria di Riso, a Gorno
E' costituita da due tronchi, il primo denominato "Plassa (Oltre il Colle) - Costa Jels (Gorno)", iniziata la costruzione nel 1947 e collaudato nel 1948 ed il secondo "Costa Jels- Laveria Riso", costruito negli anni 1950/51

IL TRONCO "PLASSA COSTA JELS identificata con il n 7

Teleferica del tipo a motore elettrico con 2 funi portanti, che servono al sostegno ed allo scorrimento dei vagonetti ed una traente che imprime loro il movimento continuo - lunghezza mt 4960 - dislivello m. 326 - portata ton 15/h.
54 vagonetti all'ora sono ed il contenuto di ognuno è di Kg. 275 ( peso a vuoto Kg. 165).
Unico tronco con 27 tralicci ( cavalletti) in legno a sostegno e 3 chiamati "passaggi a colmo"
Attraversa terreni in mappa ai Comuni di Gorno, Oneta ed Oltre il Colle.
Stazione di carico in località Plassa, a m 1160 s.l m., costruita in legno.
Nella stessa sì ha la tensione delle funi portanti a mezzo di contrappesi, la tensione della traente, gli apparecchi di agganciamento e di sganciamento dei carrelli e la linea pensile che porta gli stessi al carico, che avviene con bocche applicate alle tramogge che contengono il minerale.
Stazione di scarico in località Costa Jels, a m.834 s.l m., costruita in legno.
Un argano a motore elettrico comanda la fune traente a mezzo puleggia e contropuleggia. Oltre agli apparecchi di agganciamento vi si trova la linea pensile che è percorsa dai carrelli stessi, i quali scaricano il minerale in un silos con una capacità di 2000 tonnellate.
Nella stazione sono ancorate le funi portanti

Dai dati dell'archivio minerario di Gorno, (Arcchivio di Stato)
Per realizzare questa teleferica furono impiegate 97 persone per la stesura delle funi e 16 persone per il facchinaggio.
Nel documento datato (Gorno 11/2/1948), sono elencate tutte le persone impiegate con tanto di firma autografa e quietanza di pagament.

La teleferica Gorno Oltre il Colle verrà smantellata nel 1972

Citazione:
fabrycjx 2021


Elettrolisi dello zinco

Elettrolisi dello zincoPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaMINIERE DI GORNO    Ultima modifica23/7/2021 7:52    
Visite2486  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Elettrolisi dello zinco

Nel processo di elettrolisi si ha un cambiamento dello stato chimico delle sostanze in soluzione al passaggio della corrente elettrica che produce effetti elettromagnetici sulle stesse sostanze. Lo zinco allo stato ionico caricato positivamente si sposta nella soluzione migrando al polo negativo (catodo) ove neutralizza la sua carica e si depone sotto forma di strato metallico.

nella foto il reparto per l'elettrolisi dello zinco (sala celle) nello stabilimento S.A.P.E.Z. in Valle del Riso

(Livio Cambi: i trattamenti elettrolitici delle calamine italiane)

Notizie sull'industria dl piombo e dello zinco in Italia di Giovanni Rolandi

Citazione:
fabrycjx2014

Teleferica Bleichert

Teleferica BleichertPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaMINIERE DI GORNO    Ultima modifica14/7/2021 13:11    
Visite3894  Commenti1    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
MINIERE DI GORNO
qualcuno ricorderà la teleferica che da Costa Jels, scendendo attraversava la valle del Riso fino alla laveria.
Si calcola sui disegni minerari che in totale le teleferiche, delle concessioni facenti capo della direzione di Campello di Gorno, quasi tutte del tipo và e vieni, quindi senza motore, si estendevano nel distretto minerario per ben 23 Km.
Dai disegni di questi impianti ecco l'elenco delle tratte

NUMERO

TRATTA

LUNGHEZZA

PORTATA T/ORA

DISLIVELLO IN METRI

TIPO
1 FORTUNA-SPINI 515 10 180 automotrice
2 SPINI-FERRAREZZA 308 10 64 automotrice
3 VALPRETI-NEGUS 204 10 63 automotrice
4 CIMITERO ONETA-FODOPEL 15 38 automotrice
5 FODOPEL-FORNI 95 15 22 automotrice
6 FORTUNA-LAVERIA ONETA 210 10 10 automotrice
7 MULINERA-FORTUNA7 290 10 56 automotrice
8 FORTUNA 5-MULINERA 1375 10 86 automotrice
9 PIAVE-SILOS 130 7 25 MOTORE
10 ****** *** *** ****
11 ONETA-FODOPEL 215 10 60 automotrice
12 ZAVERIO-PLASSA 400 10 169 automotrice
13 CASCINETTO-PLASSA 515 10 224 automotrice
14 PARINA-PLASSA 400 14 120 HP15
15 MACCALE'-LAVERIA OLTREILCOLLE 1150 10 306 automotrice
16 ACHILLE-SPINI L359 P10 T130 automotrice
17 FERRAREZZA-COSTAJELS 920 10 256 automotrice
18 RAMPANU'-COSTAJELS L830 P10 T199 automotrice
19 FOGHERA-COSTAJELS 255 10 61 automotrice
20 COSTAJELS-NEGUS L325 P15 T120 automotrice
21 CASINO-COSTAJELS 160 10 70 automotrice
22 ZUCCONE-PEROLI 1270 8 368 automotrice
23 CIMITERO ONETA LAVERIA ONETA 85 15 32 automotrice
24 VAL CRAPPI-SELVATICI 125 15 69 automotrice
25 CASCINE-PIANBRACCA 200 12 automotrice
26 MALANOTTE-PIANBRACCA 370 10 80 automotrice
27 PIANBRACCA-ARERA(FONTANONE) 630 7 327 automotrice
28 FORNI ARERA-TAGLIATE 645 10 208 automotrice
29 TAGLIATE-PLASSA W 520 10 86 automotrice
30 PIFFERI-PLASSA 385 10 125 automotrice
31 PRUDENZA-PLASSA 425 10 168 automotrice
32 LAVERIA-SILOS BOSERET 210 10 25 automotrice
33 ANNIBALE-COSTAJELS 140 7 50 automotrice
34 TRAVASCO-PIAZZAROSSA 650 10 270 automotrice
35 ANTONIO ACHILLE L350 P10 T130 automotrice
36 BENDOTTI-PLASSA 70 10 22172 automotrice
37 MAGAZZINO OLTREILCOLLE-LAVERIA 877 15 automotrice
38 BADOGLIO-PEROLI L880 P10 T186 automotrice
39 FOPPELLO-COSTAJELS 45 10 45 automotrice
40 PLAZZA-COSTAJELS 4960 15 240 HP20
41 COSTAJELS-LAVERIA RISO 1431 15 HP19

SVILUPPO TOTALE 22924

TELEFERICHE

BLEICHERT

Citazione:
fabrycjx 2012

Don Remo Luiselli

Don Remo LuiselliPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaVita religiosa in Val del Riso    Ultima modifica14/7/2021 8:16    
Visite1796  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Don Remo Luiselli
Classe 1938
L' 8 giugno 1963, festa del Corpus Domini, Don Remo Luiselli (a 25 anni) venne consacrato sacerdote dal vescovo Mons. Giuseppe Piazzi con una solenne cerimonia nel Duomo di Bergamo.
Don Remo si è laureato a Trento in Sociologia per poi specializzarsi in Criminologia. Negli anni ha ricoperto vari incarichi, il più intenso, per sua stessa ammissione, è stato quello di responsabile di una comunità che accoglie tossicodipendenti nella Bergamasca. Dopo una brave parentesi a Cernusco tra il 2000 e il 2001, è stato parroco a Bergamo, poi è tornato sulle sponde del Naviglio, mettendosi a disposizione della comunità pastorale, al servizio soprattutto degli anziani.

È mancato a marzo del 2020

Grazie Don Remo


Ricordo di Don Remo Luiselli


Citazione:
fabrycjx2020


Suor Giuditta Rosa Epis

Suor Giuditta Rosa EpisPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaVita religiosa in Val del Riso    Ultima modifica13/7/2021 21:16    
Visite1237  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Suor Giuditta Rosa Epis

Nata a Cantoni d'Oneta il 17 Novembre 1934

In Val del Riso n° 131 luglio 2009

Cartolina Gemellaggio

Cartolina GemellaggioPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaManifestazioni    Ultima modifica13/7/2021 20:55    
Visite3081  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
20 agosto 2003
Gemellaggio Gorno con Kalgoorlie-Boulder

Vedi altri particolari dell'evento:
http://www.comitesperth.org/Appuntamenti/kalgoorlie2007.htm

http://it.youtube.com/watch?v=WMQ0RgjHogQ

http://it.youtube.com/watch?v=DrRnVuaCbFs

vedi anche In Val del Rison°122 aprile 2007
vei anche In Val del Riso N°123 luglio 2007

Suor Lucia Epis

Suor Lucia EpisPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaVita religiosa in Val del Riso    Ultima modifica13/7/2021 20:42    
Visite1187  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Suor Lucia Epis
Aguachica Colombia

opera della Madonna del Divino
Amore in Colombia

Lettera di suor Lucia:
In Val del Riso N°12 Dicembre 1987
In Val del Riso N°120 ottobre 2006

MEMORIA ILLUSTRATIVA DELLA CARTA MINERARIA D'ITALIA

MEMORIA ILLUSTRATIVA DELLA CARTA MINERARIA D'ITALIAPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaPUBBLICAZIONI    Ultima modifica28/4/2021 8:19    
Visite303  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
MEMORIA ILLUSTRATIVA DELLA CARTA MINERARIA D'ITALIA
(pubblicazione del 1975)
Pag.55


COBERTALDO  (DI) & COMISSO, 1964; EHRENDREICH,  I960; OMENETTO, 1966; VACCHE’, I966; VAILATI,   1966)
II distretto piombo-zincifero di Gorno si trova una trentina di km a nord di Bergamo, tra le valli Brembana e Seriana, e comprende le aree minerarie dì Oltre il Colle (Vai Vedra - Val Parina - M. Arera), della Val del Riso (Gorno - Oneta) e di monte Trevasco. Le mineralizzazioni, analogamente a quelle prevalentemente fluoritiche di Paglio Pignolino - Dossena Gialla (65), si localizzano nella formazione del Metallifero bergamasco (potenza 50-75 m) al limite stratigrafico Ladinico - Carnico (Trias medio). Si tratta di mineralizzazioni prevalentemente discordanti (concordanti p.p.) legate agli strati, dì origine sedimentaria, le cui caratteristiche sono state da noi definite nei corso di recenti ricerche (nell'ambito dell' IGCP/IUGS-UNESCO). I corpi minerari hanno forma di «colonne» allungate, di larghezza variabile e sviluppo assai limitato in profondità, che rappresentano essenzialmente il riempimento di cavità e brecce carsiche superficiali o poco profonde, la cui genesi è da imputarsi a fenomeni di emersione durante la deposizione della serie metallifera. Statisticamente entro quest'ultima sono stati riconosciuti quattro suborizzonti mineralizzati principali, ben definibili dal punto di vista stratigrafico grazie ai loro rapporti con caratteristici livelli-guida rappresentati da straterelli di « tufiti ». Verso il tetto del Metallifero si registra un aumento del rapporto Pb/Zn, Alle mineralizzazioni legate agli strati sono connesse mineralizzazioni mobilizzate (costituite da ossidati che nell'insieme raggiungono i 2/3 del minerale coltivato) in faglie e cavità carsiche (crevasse) di età più recente. La mineralizazzione sedimentaria a solfuri è rappresentata da blenda, galena, pirite, marcasite, solfosali di Cu-Sb-As, tracce di calcopirite, con « ganga » dì fluorite, barite, calcite, quarzo e gesso. Le strutture mineralizzate primarie appaiono estesamente modificate ed obliterate da intensi fenomeni diagenetici e tettonici. Nel 1973 le riserve per Gorno sono state calcolate in 1.600.000 tonnellate all'1,3% Zn (ossidata), 3,7% Zn (solfuro) e 0,9% Pb '(solfuro).


Citazione:
fabrycjx2021



Ramona Costanzo

Ramona CostanzoPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaSport    Ultima modifica18/4/2021 9:55    
Visite1776  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
ARGENTO AI CAMPIONATI ITALIANI 2014 A CATANIA

Ramona Costanzo, tesserata con la società Kick Boxing Bergamo
La partecipazione ai Campionati Italiani sport da tatami, le cui specialità sono Point Fighting, Light Contact e Kick Light, è consentita solamente agli atleti che risultano qualificati nelle fasi Regionali e Interregionali.

Citazione:
fabrycjx2014

Angelo Zanotti

Angelo ZanottiPopolare
Inviato dafabrycjxAltre foto da fabrycjx   CategoriaSport    Ultima modifica12/4/2021 7:43    
Visite3353  Commenti0    0.00 (0 voti)0.00 (0 voti)
Angelo Zanotti (il primo a destra nella foto)
1998 VII Giochi Paraolimpici di Nagano (Jpn)
furono dieci le medaglie vinte dagli azzurri:
due gli ori per Angelo Zanotti, nel supergigante e uno nello slalom

La scalata dello stelvio in bicicletta
In Val del Riso N°160 ottobre 2016




21-30 (su 935 totali)
« 1 2 (3) 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 94 »



Cerca in Valdelriso

Link Utili

Plan what to see in Gorno with an itinerary including Ecomuseo Miniere